martedì 26 giugno 2012

Primo giorno in Versilia


Sono in partenza per un fine settimana un po’ diverso da quelli che sono i miei standard sia per tipologia di vacanza sia per badget. Parto per un soggiorno per due persone in Versilia presso un Hotel Resort Super Lusso con annesso centro benessere e talasso il tutto gentilmente offertomi dalla redazione di un famoso mensile. Qualche mese fa  avevo partecipato ad un concorso che trattava  di viaggi così tanto per.... senza crederci minimamente non sapendo neanche quali fossero i premi Dopo alcuni mesi mi è arrivata una mail con le congratulazioni per la vittoria.Volevo cancellarla credendo fosse uno scherzo od una delle solite pubblicità ed invece era tutto vero da non credere "sorvolo i commenti di parenti ed amici  alla notizia" la redazione del giornale ci predispone il viaggio nei minimi particolari: treno con relativi cambi, la  Versilia non è collegata direttamente , transfert da e per l'hotel varie ed eventuali. Il mio compagno pare sia entusiasta e ne sono felice non sarà facile per lui normalmente metà uomo e metà auto/moto scendere e salire da treni e transfert. Purtroppo l'inizio del viaggio non è dei migliori l'ultima  ora la trascorriamo in un vagone surriscaldato"'aria condizionata fuori uso, il tutto condito dai relativi commenti sui quali sorvolo finalmente alla stazione di Livorno ci attende una macchina che provvederà a condurci

all’hotel Tombolo Talasso Resort e solo la parola "resort" è tutto un programma Il percorso è piacevole e rilassante la statale attraversa un tratto di costa molto rocciosa a picco sul mare , un mare trasparente con sfumature di verde intenso “ bellissimo” è  la zona che attraversa Quercianella ,Rosignano Marittima e  Castiglioncello. 


Costa da Castiglioncello Foto Internet
Mi sto entusiasmando amo il mare non vedo l’ora di arrivare. L’ingresso a Marina di Castagneto Carducci mi porta indietro nel tempo in una zona della Campania dove trascorrevo l'estate con figlie e famiglia e dove purtroppo l’incuria, il pressapochismo e soprattutto la camorra hanno distrutto tutto quello che si sarebbe potuto creare. La tipologia di territorio è la stessa ma ...........Una bellissima pineta ci fa ombra al percorso verso il mare, famiglie in bici,  gente che passeggia lungo il percorso e sotto gli alberi mi danno una bella sensazione di pace.  Arriviamo in hotel  e ci viene incontro un fattorino con tanto di mega carrello "OH Dio i mie bagagli sono inesistenti "le due valigetta figlie di NN fanno una tenerezza infinita sul carrellone da mega valige Gucci e Vuitton. Il fattorino è comunque tenuto a portarle dentro sul carrello. Alla recepition  il concierge ci accoglie calorosamente facendomi  i complimenti per la vincita e dandoci tutte le delucidazione per il soggiorno e mettendosi a disposizione per tutte le nostre esigenze dall'ora della cena alla macchina anch'essa a nostra disposizione. Una sensazione di benessere mi invade m sento " ricca" Il fattorino ci accompagna all'ascensore e digita il numero del piano, lui salirà da un'altra parte come di prassi negli alberghi extra lusso, lo ritroviamo già davanti alla porta .La stanza è molto bella anzi di più come lo sono la hall , i corridoi e le sale comuni. La semplicità stessa del luogo , la cura del particolare assolutamente non vistoso ne contraddistingue l’eleganza e la ricercatezza. Lascio una lauta mancia "sic" al fattorino ed esco sul balcone .Ci hanno assegnato una tra le stanza più belle vista tramonto, il mare si intravede tra le dune di sabbia ricoperte di macchia mediterranea, il sole regala al panorama  colori intensissimi.
Sistemiamo i bagagli , costume d’ordinanza  e  giù nella hall dove una trasparentissima vetrata incorniciata da due colonne inquadra un vialetto che attraversando il giardino e le dune arriva direttamente al mare.
Ho la sensazione di essere in  un film degli anni 80 tipo “Sapore di Mare” quel tipo di inquadratura tipica dei film girati proprio in  Versilia. Scherzando con il mio compagno ci siamo chiesti se sulla spiaggia avessimo travato Jerry  Calà o Cristian De Sica.
La spiaggia è immensa, la zona riservata all’hotel attrezzata con lettini sdraio ed asciugami a disposizione degli ospiti , mi piace e mi fermerei volentieri ma il mio compagno non ama il mare o meglio non ama la spiaggia quindi lo accontento e decidiamo per andare a fare un bagno in piscina che è di acqua di mare” almeno quello”La piscina è fantastica            
 Cerchiamo un lettino libero come al solito  sono occupati.... dalle asciugamani ;anche al resort questo viziaccio è in uso.Il tempo di sosta in piscina chiaramente si limita al bagno ed all'asciugo più di tanto il mio lui non resiste.

Decidiamo di proseguire la giornata andando un po in giro nei dintorni con il megamacchinone  a nostra disposizione La belva è fuori che ci aspetta e mi prende il panico all'ingresso c'è una Jeep Gran Cherokee 4x4 automatica ed accessoriatissima con aria condizionata interna e localizzata anche nel sediolino e nello schienale
" ESAGARARATA" praticamente un camion ,una macchina che credo costi oltre i 50mila euro se non di più. Mi rifiuto di guidarla e cedo il posto al mio compagno. Chiaramente la chiave non c'è restiamo cinque minuti buoni con l'aggeggio alla ricerca dell'accenzione poi noto il tasto start , la macchina parte e fatti 3 metri prima testata  la frizione non solo non c'è ma al suo posto c'è il freno, l'abitudine fa il resto e via con le testate  la vedo dura sta passeggiata........... 

Nessun commento: